Pista ciclabile per Venezia: opere complementari di collegamento con la rete ciclabile esistente

Descrizione dell'intervento

Nella fase 3 del BICIPLAN, nato per garantire ai cittadini alternative vere alla mobilità su auto privata e la realizzazione di una rete completa di piste ciclabili, era presente il collegamento della città storica con la terraferma.
Attualmente il progetto approvato con D.G. 2012_628 prevede e finanzia la realizzazione di 3 tratti in corso di esecuzione:
• Pista in terraferma nel tratto "Ai Pili" di circa 2.000 m
• Pista interna al ponte della Libertà di c. 3.000 m
• Pista a sbalzo dal ponte della Libertà di c. 750 m
Tuttavia per garantire una connessione ciclabile e pedonale continua e in totale sicurezza mancano ancora due tratti:
• un percorso ciclo-pedonale di collegamento tra la pista esistente su Via Torino e la pista di Viale S. Marco in modo da collegare tutta la parte est della rete ciclabile di terraferma, compreso il Parco di S. Giuliano;
• 170 mt di percorso ciclo-pedonale sul Ponte della Libertà, da realizzare su passerella a sbalzo in continuità con quello già realizzato in modo da eliminare la strettoia attualmente esistente.
Oggetto del presente intervento (CI13842) è appunto la realizzazione dei suddetti tratti, essenziali per completare il collegamento Mestre-Venezia di 8,35 km.
Per l’attuazione dell’intervento è previsto l’avvio di un contratto a tempo determinato.


Città

Venezia

Codice Progetto

VE2.2.3.a

Azione

Azione 2.2.3

Soggetto attuatore

Comune di Venezia

Codice Unico Progetto - CUP

F71B16000760007

R.U.P.

Di Bussolo Roberto

Data inizio

01-04-2017

Data fine

01-03-2020

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 1.045.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 1.045.000,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 1.045.000,00

Importo Erogato

€ 309.110,00

Photogallery

Videogallery

Documentazione

Documenti non disponibili