Anagrafe unica prestazioni - Sistema unico delle prestazioni sociali

Descrizione dell'intervento

Obiettivo del progetto sono i seguenti:
• progettare e realizzare, o acquisire, il sistema informativo per la gestione dello Sportello Sociale, della Cartella Sociale e delle Prestazioni Sociali, che consenta di raccogliere informazioni sull'utenza nelle diverse fasi di presa in carico (dall'accoglienza della domanda alla definizione del progetto personalizzato, dalla presa in carico all'erogazione del singolo intervento). Il sistema informativo sarà utilizzato, fra l'altro, anche come strumento di lavoro dell'Agenzia per la coesione sociale (cf. Asse 3) e consentirà la creazione di una cartella individuale per ciascun utente, che potrà essere alimentata in momenti diversi e da servizi diversi (dal back office al servizio professionale di presa in carico) a vantaggio del servizio erogato ai cittadini/assistiti;
• progettare e realizzare, o acquisire, il sistema informativo per la gestione del Patrimonio Immobiliare e Manutenzioni, dei Bandi di Assegnazione e Provvedimenti Amministrativi, delle Locazioni, Contratti e Anagrafe Inquilini e della Contabilità Inquilini, che consenta di governare tutto l’iter dell’edilizia residenziale;
• rendere disponibili e ordinati i dati relativi agli utenti ed alle prestazioni sociali ed abitative erogate dal Comune e dalle sue società per consentire all'utenza e agli operatori dei diversi servizi di valutare correttamente le posizioni dei cittadini richiedenti ed erogare con maggior equità e per programmare un uso più efficiente delle risorse economiche;
• fornire supporto nella progettazione sociale dei diversi servizi comunali;
• predisporre le informazioni da rendere disponibili per l’accesso da parte dei cittadini al proprio “fascicolo sociale”;
• definire il set necessario di informazioni da acquisire, anche in relazione alla necessità di adempiere al popolamento della Banca Dati delle Prestazioni Sociali attiva presso INPS;
• predisporre i sistemi in modo che siano estendibili ai Comuni della Città Metropolitana;
• integrare i sistemi con la georeferenziazione dell'utenza e degli immobili pubblici.
La piattaforma per le prestazioni sociali sarà composta da una Banca dati unica che integra tutte le prestazioni sociali erogate (comuni, partecipate, società pubbliche) - incluso il sistema casa - e che fornisce supporto nel monitoraggio e nella progettazione dei diversi servizi sociali. Il sistema sarà integrato con le banche dati dell'INPS per la verifica della capacità reddituale e dovrà riguardare l'integrazione di tutti i sistemi a supporto delle prestazioni sociali attuali (servizi sociali, casa, agevolazioni società servizi pubblici, ecc.).
Prevede la costruzione di un sistema informativo che integri e raccolga tutte le prestazioni sociali erogate dai Comuni per consentire di:
• costruire una banca dati unica che fornisca supporto nella progettazione sociale dei diversi servizi comunali;
• accedere da parte dei cittadini al proprio “fascicolo sociale” che riporta la rappresentazione aggiornata delle agevolazioni erogate;
• gestire la presa in carico dei cittadini da parte dei servizi sociali, quale strumento operativo della futura Agenzia per la coesione sociale;
• effettuare puntuali verifiche sull'assistenza ricevuta dai singoli cittadini richiedenti;
• catalogare le prestazioni erogate secondo criteri uniformi e condivisi;
• disporre delle informazioni necessarie e opportunamente ordinate da trasmettere a INPS (Casellario delle prestazioni sociali) ai fini della determinazione dell'ISEE.
Il sistema prevede il potenziamento del sistema di gestione dell'anagrafe degli inquilini pubblici.
Il progetto prevede le seguenti macro-fasi:
• analisi, progettazione e realizzazione, o acquisizione, dei sistemi di back office per la gestione delle prestazioni sociali ed abitative;
• realizzazione dei connettori con la piattaforma online per la gestione dei rapporti con il cittadino sviluppata nell’operazione VE1.1.1.k;
• integrazione con le banche dati locali (Anagrafe, Protocollo, ecc…) e nazionali (INPS, ecc...);
• integrazione di tutte le prestazioni sociali ed abitative erogate in un’unica piattaforma per fornire supporto nel monitoraggio e nella progettazione dei diversi servizi sociali;
• avviamento dei sistemi per il Comune;
• formazione agli operatori del Comune;
• estensione ai Comuni della Città Metropolitana.
Ci si aspetta un netto miglioramento dell'efficienza nell'attivazione degli strumenti del welfare e del loro monitoraggio. Mappa del disagio sociale per azioni correttive su aree specifiche del territorio metropolitano.


Città

Venezia

Codice Progetto

VE1.1.1.j

Ambito

Azione

Azione 1.1.1

Soggetto attuatore

Venis Venezia Informatica e Sistemi S.p.A.

Codice Unico Progetto - CUP

F79J16000440007

R.U.P.

Marco Mastroianni

Data inizio

01-01-2017

Data fine

01-12-2019

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 500.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 422.887,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 422.887,00

Importo Erogato

€ 329.994,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili