Edilizia online

Descrizione dell'intervento

Il progetto riguarda la realizzazione di un sistema (tecnologico e metodologico) per l’interscambio e per la gestione dematerializzata e georiferita delle pratiche edilizie comunali per agevolare le interazioni dei cittadini con la PA, nonché le relazioni tra PA.
L’architettura del progetto si baserà su infrastrutture di cooperazione applicativa che garantiscano l’integrità del patrimonio informativo, codifiche e regole omogenee per la relativa gestione, interfacce di “riconciliazione” dei dati in logica di evoluzione e di implementazione progressiva del sistema. Il progetto consentirà la completa gestione e monitoraggio di pratiche edilizie on-line, la tracciabilità della stessa e la trasparenza dell’iter amministrativo.
I risultati attesi da questo progetto sono misurabili rispetto all’utenza, in termini di:
• snellimento e velocizzazione nella presentazione delle pratiche edilizie;
• riduzione dei tempi di conclusione;
• maggiore trasparenza potendo seguire l'iter on-line;
• semplicità nell'ottenere documentazione digitale dall'Amministrazione.
Rispetto all’attività amministrativa interna agli uffici, in termini di:
• maggior efficienza ed efficacia nello svolgimento dell’istruttoria,
• definizione dei procedimenti più celere e trasparente;
• nella realizzazione di una serie di strumenti nell'ottica di un futuro utilizzo da parte dei soggetti della Città Metropolitana, con la possibilità, ad esempio, di uniformare la modulistica, le prassi operative, integrare le banche dati, ecc.

Il progetto prevede la realizzazione di un sistema per la gestione dematerializzata e georiferita delle pratiche edilizie attraverso la digitalizzazione dell'intero processo amministrativo sia lato back office che front office, consentendo la completa gestione della pratica on-line e la tracciabilità della stessa dalla fase di presentazione dell'istanza a quella di conclusione.
Le nuove tecnologie informatiche consentono di affrontare la reingegnerizzazione dei processi amministrativi aprendo nuove prospettive per semplificare il rapporto fra cittadino, impresa e professionisti e Pubbliche Amministrazioni, agevolare lo scambio di documenti e informazioni, dare massima trasparenza ai procedimenti e aumentare l'efficienza dell'apparato amministrativo.
Il progetto Edilizia On-line prevede:
• la gestione dematerializzata dell'istanza edilizia attraverso la digitalizzazione dell'intero processo amministrativo sia lato back office che front office garantendo la completa tracciabilità della pratica dalla fase di presentazione a quella di conclusione;
• la progressiva digitalizzazione degli archivi delle pratiche edilizie cartacee esistenti al fine di garantire il massimo livello di fruibilità sia interna all'Amministrazione che ai professionisti e cittadini, anche attraverso la realizzazione di sistemi avanzati per la consultazione dei fascicoli.
La realizzazione prevede le seguenti macro-fasi:
• predisporre un ambiente tecnologico e metodologico per la digitalizzazione delle pratiche edilizie cartacee;
• adottare una piattaforma web (front office) per la presentazione delle istanze, la consultazione dell'iter procedimentale e il rilascio delle autorizzazioni, che garantisca anche l’interoperabilità con le altre soluzioni informatiche presenti (protocollo, contabilità, ecc.), utilizzato per l'interazione tra i professionisti e la Pubblica Amministrazione (nello specifico, il front office è Impresa in Un Giorno di Infocamere, integrato con il Geoportale del Comune di Venezia sull’infrastruttura tecnologica trasversale del CzRM);
• realizzare un Mock Up che identifichi l’architettura tecnologica trasversale ed i flussi logico-funzionali del verticale coinvolto, nonché dei verticali dei progetti dell’Asse 1 collegati (nello specifico: lavori pubblici on line, sportello prestazioni sociali e occupazione suolo pubblico);
• realizzare il modulo applicativo verticale sulla base delle risultanze del Mock Up e le correlate azioni di integrazione alla piattaforma trasversale CzRM;
• adottare un’applicazione web (back office) per la gestione delle pratiche in formato digitale che permetta la dematerializzazione degli Atti Formali, dei pagamenti (integrazione con PagoPa) della corrispondenza, oltre all’applicazione del bollo virtuale, del timbro e della firma digitale;
• definire i criteri per l'archiviazione delle pratiche e l'accesso agli atti;
• verifica dei connettori per permettere l’adesione dei comuni richiedenti.
Ricadute attese sulla Città metropolitana:
Omogeneità nella gestione dei processi e nelle modalità di presentazione delle istanze in ambiti territoriali contigui. Snellimento delle procedure e dei processi.
Le attività previste sono le seguenti:
• Analisi sistemi altri comuni
• Primo rilascio
• Successive integrazioni man mano che aderiscono comuni
• Acquisto strumenti per operatori


Città

Venezia

Codice Progetto

VE1.1.1.c

Ambito

Azione

Azione 1.1.1

Soggetto attuatore

Venis Venezia Informatica e Sistemi S.p.A.

Codice Unico Progetto - CUP

F71H16000140007

R.U.P.

Marco Mastroianni

Data inizio

01-04-2017

Data fine

01-09-2020

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 650.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 650.000,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 649.999,00

Importo Erogato

€ 464.083,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili