Manutenzione staordinaria finalizzata alla riduzione dei consumi energetici edificio scolastico via lussimpiccolo 36/A

Descrizione dell'intervento

Le disposizioni normative e in ultimo l’art. 3 della Legge 11 gennaio 1996 n. 23, che disciplinando in maniera organica la materia di edilizia scolastica, hanno attribuito ai Comuni l’onere della realizzazione, fornitura e manutenzione ordinaria e straordinaria, compresa la messa a norma ed in sicurezza, degli immobili e relative pertinenze adibiti all’uso scolastico con riferimento alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado.
La conservazione ed il mantenimento in sicurezza di tale patrimonio, per la sua complessità e peculiarità, comporta pertanto la programmazione di determinati interventi di carattere manutentivo, che ha come obiettivo da parte dell’Amministrazione di assicurare e mantenere nel tempo adeguate condizioni di sicurezza ed igienico-sanitarie nelle strutture scolastiche assicurandone il funzionamento ed evitando il degrado, nonché il miglioramento degli standard prestazionali degli edifici stessi.
L’intervento si pone l'obiettivo di:
- promuovere una scuola di qualità edilizia ed architettonica in generale, affrontando le criticità sul piano della sicurezza, degli sprechi energetici, della non funzionalità, assicurando e mantenendo nel tempo adeguate condizioni igienico-sanitarie evitandone il degrado, migliorando gli standard prestazionali degli edifici stessi;
- promuovere un approccio orientato alla sostenibilità, alla riduzione dell’emissione di CO2, de-carbonizzazione ed un limitato consumo di risorse ambientali;
- rispettare i principi di minimizzazione dell’impegno di risorse materiali non rinnovabili e di massimo riutilizzo delle risorse naturali impegnate dall’intervento e di massima manutenibilità, durabilità dei materiali e dei componenti, sostituibilità degli elementi, compatibilità dei materiali ed agevole controllabilità delle prestazione dell’intervento nel tempo;
- definire un sistematico programma di “manutenzione ordinaria” e “manutenzione programmata” tale da raggiungere un livello di azzeramento degli interventi manutentivi per poter garantire lunga vita agli edifici;
- di favorire la digitalizzazione sia per la gestione e l’assistenza dei processi gestionali dell’energia che per la transizione a modelli di didattica a distanza, con il cablaggio interno per un utilizzo più efficace delle dotazioni digitali e fibra a banda ultra larga.


Città

Torino

Codice Progetto

TO6.1.3.g

Ambito

Azione

Azione 6.1.3

Soggetto attuatore

n.d.

Codice Unico Progetto - CUP

C17H21004170006

R.U.P.

Marcello Francione

Data inizio

06-08-2021

Data fine

n.d.

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 2.640.040,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 2.640.040,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 45.228,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili