Realizzazione e recupero di alloggi - via Vagnone 15

Descrizione dell'intervento

L’attività si pone l’obiettivo di fronteggiare la grave emergenza abitativa attraverso la creazione di alloggi da destinare all’utilizzo temporaneo per individui e famiglie con particolari fragilità sociali ed economiche ed in emergenza abitativa L’attività prevede accoglienza temporanea di singoli e nuclei famigliari in condizione di vulnerabilità o fragilità sociale integrata con un adeguato servizio di accompagnamento sociale e sostegno al reinserimento sociale come indicato nella misura 3.3.1, realizzando un mix sociale e funzionale aperto al quartiere circostante. L’attività di accesso, selezione ed accompagnamento del target group verso la collocazione temporanea nelle unità abitative realizzate dalla presente misura sarà garantito in via prevalente e comunque nei limiti delle tempistiche realizzative degli alloggi , dal servizio avviato con la misura 3.1.1“TO Home verso casa”. Si può pertanto affermare che il target group delle misura 3.1.1 e 4.1.1 sia potenzialmente il medesimo, e che le rispettive azioni rientrino all’interno di un quadro strategico unico di intervento coerente con gli indirizzi del Pon Metro. Accanto a questi ospiti connotati da vulnerabilità o fragilità sociale tali residenze potranno accogliere anche ospiti di passaggio, “city users” o lavoratori fuori sede, giovani studenti fuori sede, in modo da consentire una reale integrazione sociale, grazie alle attività di accompagnamento sociale descritte sopra, sia tra gli ospiti che con il quartiere circostante L’intervento ha per oggetto la realizzazione di 32 alloggi (per un totale di 64 posti letto) Il nuovo progetto abitativo sarà in grado di offrire una serie di prestazioni quali: - abitazioni senza barriere; - spazi comuni di intrattenimento e socializzazione; L’area di intervento, ubicata nel quartiere popolare di San Donato in via Vagnone in corrispondenza del numero civico 15, nell’isolato compreso tra via Vagnone, via Le Chiuse, via Tenivelli e via San Donato, è di fatto collocata in uncontesto di storica urbanizzazione ove insistono edifici residenziali, edilizia commerciale, aree verdi, residenze assistite (R.A. e R.A.F. di media intensità), il presidio ospedaliero Maria Vittoria e altri presidi socio assistenziali. L’area è servita dai mezzi di trasporto pubblico urbano e dalla metropolitana linea 1. Le nuove funzioni previste sono conformi con le destinazioni di PRG a servizi pubblici, per attrezzature di interesse comune.


Città

Torino

Codice Progetto

TO4.1.1.a

Ambito

Azione

Azione 4.1.1

Soggetto attuatore

Impresa aggiudicataria della gara

Codice Unico Progetto - CUP

C13F10053920002

R.U.P.

CARMELO DI VITA

Data inizio

01-11-2016

Data fine

01-12-2020

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 4.064.611,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 4.063.872,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 30.260,00

Importo Erogato

€ 30.260,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili