City Data Platform

Descrizione dell'intervento

Il Sistema Informativo della Popolazione (SIPO), comprende tutti i sottosistemi che hanno come fattore comune il riferimento alla popolazione che gravita nel territorio di Roma Capitale.
I dati trattati dai sottosistemi di cui esso si compone costituiscono di fatto l’archivio delle informazioni anagrafiche, demografiche, di stato civile ed elettorali delle persone fisiche che afferiscono al territorio capitolino.
Il Sistema rappresenta un supporto essenziale per l’erogazione dei servizi legati all’area informativa di cui sopra, non solo per la Struttura Centrale di coordinamento del Segretariato Generale, ma anche ai 15 Municipi, strutture territoriali con competenze decentrate che, per dimensioni geografiche e di popolazione, possono essere assimilati a comuni di medie dimensioni.
Per quanto sopra, il SIPO rappresenta un asset informativo e tecnologico strategico e critico per l’Amministrazione.
Per tali motivi Roma Capitale intende garantire una costante e continua evoluzione del SIPO, sia per renderlo costantemente adeguato alle normative di legge sia per accrescerlo di tutte quelle nuove funzioni necessarie a fronte dell’evolversi del contesto tecnologico e applicativo nel quale esso si colloca.
In tale evoluzione, dovranno quindi essere compresi tutti gli adeguamenti normativi occorrenti nel corso del periodo di affidamento, in particolare:
- quello relativo agli adempimenti di legge previsti in materia di Anagrafe Unica della Popolazione Residente, al fine di realizzare l’interoperabilità con la nuova struttura nazionale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (A.N.P.R.);
- quello che consentirà anche la realizzazione dell’integrazione con la nuova piattaforma del portale istituzionale relativamente agli aspetti di Single Sign On (SSO) nell’ottica di adesione al progetto del Sistema Pubblico di Identità Digitale (S.P.I.D.);
- quello relativo agli attuali fabbisogni dell'Ufficio di Statistica che ai sensi del Decreto Legislativo n. 322/1989 assolve a specifici compiti assegnati dal Piano Statistico Nazionale con particolare riferimento alle rilevazioni ordinarie mensili/semestrali/annuali in ambito anagrafico/stato civile oltre a garantire l’esecuzione delle rilevazioni censuarie.
Inoltre, coerentemente con gli obiettivi di razionalizzazione della spesa e innovazione tecnologica che si è data, l'Amministrazione ha intenzione di avviare e realizzare un percorso per:
• consolidare e potenziare il percorso di sviluppo di servizi orientati al cittadino, resi disponibili via web tramite il portale istituzionale, migliorandone la capacità comunicativa verso un più ampio bacino di utenza;
• promuovere la semplificazione e la trasparenza dell’azione amministrativa attraverso la razionalizzazione delle procedure sia relative agli Uffici Centrali che agli Uffici Territoriali;
• garantire tutti i nuovi adeguamenti normativi in materia di Servizi Delegati occorrenti nel corso del periodo di affidamento ivi compresi quelli relativi a eventuali ulteriori adempimenti in materia di Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, SPID e nuova Carta di Identità Elettronica;
• garantire l’aggiornamento continuo legato all'obbligo di conformità a quanto previsto dalle disposizioni normative e dalle linee guida adottate a livello nazionale e comunitario, con particolare riguardo alla adozione di tecnologie ICT nelle amministrazioni pubbliche.
• identificare, disegnare e avviare il percorso tecnologico più conveniente in termini di costi e benefici per consentire all’Amministrazione di mantenere la ricchezza funzionale dell’attuale impianto applicativo liberandosi nel contempo dei vincoli che costringono attualmente alla scelta di piattaforme hardware e d’ambiente proprietarie.

Nell’ambito del PON Metro verranno finanziati i Servizi di Base e Realizzativi che si articolano in:
-Servizio di Manutenzione Evolutiva a ciclo completo;
-Servizio di Manutenzione Evolutiva a ciclo realizzativo;
-Servizio di Manutenzione Evolutiva a ciclo ridotto;
-Servizio di Manutenzione Adeguativa.
A carico del Bilancio di Roma Capitale restano i servizi complementari:
- Manutenzione Correttiva
- Gestione Applicativa
- Supporto specialistico
e i Servizi Accessori costituiti dalla Formazione.
I Servizi di Manutenzione Evolutiva e Migliorativa di software ad hoc sono finalizzati a consentire a Roma Capitale di definire l’evoluzione del Sistema della Popolazione verso un modello target. Tali servizi hanno due principali obiettivi:
1. individuare quali debbano essere gli adeguamenti dell’architettura applicativa, in modo che essa sia in grado di supportare le esigenze evolutive espresse dall’Amministrazione e superare, contestualmente, i vincoli di lock-in. In tale ambito rientrano, quindi, i servizi di manutenzione evolutiva (MEV), relativi alla realizzazione, messa in esercizio ed avvio di nuovi consistenti sviluppi progettuali.
2. realizzare, nel corso della fornitura, le trasformazioni dell’architettura tese a migliorare continuamente il sistema per l’amministrazione digitale di Roma Capitale, in termini di efficienza, efficacia, gestibilità, ecc; il sistema informativo della Popolazione di Roma Capitale necessita di una continua e solida re-ingegnerizzazione che consenta di semplificarne la manutenzione, di aumentarne prestazioni e scalabilità, velocizzare la realizzazione delle modifiche al rilevamento di nuove esigenze dell’ente.

Occorre inoltre aggiungere a questi i diversi interventi sull’architettura che mirano ad estenderne le funzionalità, quelli necessari per gli adeguamenti per l’adesione alle direttive del DPCM n. 194/2014 per l’attuazione di A.N.P.R. e di A.N.N.C.S.U. e quello relativo all’adesione al progetto SPID nell’ambito delle attività del nuovo portale istituzionale.
Tutti i prodotti realizzati nell’ambito dei servizi di Manutenzione Evolutiva e Migliorativa di software ad hoc devono sottostare ai vincoli di riservatezza e sicurezza degli accessi in adempimento alle norme vigenti in materia di tutela della privacy ex Dlgs 196/2003 e s.m.i..


Città

Roma

Codice Progetto

RM1.1.1.j

Ambito

Azione

Azione 1.1.1

Soggetto attuatore

Roma Capitale - Dipartimento Trasformazione Digitale

Codice Unico Progetto - CUP

n.d.

R.U.P.

Raffaele Gareri

Data inizio

01-01-2018

Data fine

31-12-2020

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 900.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 0,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 0,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili