Azioni di comunicazione

Descrizione dell'intervento

L’intervento è strutturato in conformità al Piano di Comunicazione 2017 PON METRO del Comune di Reggio Calabria, già a suo tempo trasmesso all’AdG ed approvato nelle sue linee programmatiche.
La Strategia di Comunicazione, nell’ambito di una struttura generale conforme alle comuni direttive dettate per le città destinatarie del PON Metro, avrà sue specifiche caratteristiche che possano attagliarsi ai destinatari principali ed alle peculiarità della popolazione e dei territori destinatari del Programma.
A tal fine si prediligerà una diffusione integrata delle notizie basata su dinamiche di coinvolgimento non formale grazie alla combinazione di dinamiche non formali sviluppate all'interno dei numerosi eventi on the road programmati e occasioni di formazione, a cui a conclusione di anno si affiancherà una comunicazione offerta dai canali di informazione c.d. tradizionali, sia attraverso canali di informazione tradizionali (radio, tv ) che attraverso strumenti di partecipazione attiva (internet, social network, communities on line) al fine di creare una comunità che possa avere la possibilità di esprimere un suo punto di vista sul merito del programma, o eventualmente partecipare al processo di co-decisione dell'amministrazione in tema di programmazione fluida ed esecuzione della stessa.
Sarà, inoltre, cura dell’OI provvedere al raccordo dei responsabili dell’informazione locale presso i territori dell’area metropolitana per un approccio coerente con il principio di partecipazione e sussidiarietà.
Saranno, infatti, anche le realtà locali ad acquisire e trasmettere alle proprie comunità di riferimento le politiche previste dall’Agenda Urbana, gli intenti, i programmi, i risultati degli interventi del PON METRO di cui essi stessi sono i destinatari, non da ultimo attraverso il coinvolgimento delle antenne sul territorio, associazioni, scuole e università
L’obiettivo è operare una diffusione capillare delle informazioni che devono possedere i connotati di chiarezza, semplicità e capacità di essere recepiti dalle comunità di riferimento.
Questo punto diviene nodale sotto vari e distinti profili:
- in termini di comprensione delle politiche europee e delle strategie di intervento nei diversi ambiti;
- in termini di conoscenza delle opportunità create e delle modalità attraverso cui divenire diretti destinatari dei programmi di finanziamento;
- in termini di trasparenza dell’azione amministrativa delle autorità locali preposte alla realizzazione del P.O. e consequenziale fiducia nel lavoro delle istituzioni che operano per lo sviluppo del territorio e l’erogazione di servizi;
- in termini di partecipazione delle comunità, condivisione di un programma di crescita e programmazione di scenari futuri utilizzando le risorse che saranno rese disponibili.
Si prevede di scandire il timing di progetto attraverso un c.d. “Piano dei Media”, ossia un complesso di attività comunicative da attuare con cadenza periodica predeterminata. Ciò al fine di evitare che il “silenzio” sulle attività inerenti il programma, legato agli intervalli amministrativi che generano ritardi, possa ingenerare nei destinatari il convincimento di un lavoro non ottimamente svolto o di criticità non rese note ai cittadini.
Tutto ciò al fine di non ingenerare una perdita di fiducia, uno scollamento emotivo e comunicativo in termini di partecipazione attiva.
Per l’espletamento di attività di comunicazione connesse con quanto previsto nel Piano 2017, si procederà all’attivazione di partnership e stipula di accordi con i fornitori; ciò al fine di rendere più efficace l’attuazione della linea comunicativa.
Si procederà a una prima diffusione di materiale promozionale da diffondere e veicolare all'interno di eventi estivi, mediante procedura pubblica di fornitura.
Si concluderà con una campagna di comunicazione che prevede il coinvolgimento dei media, a conclusione della fase di programmazione e avvio di almeno due azioni per asse.
Tra gli strumenti e risorse utilizzate:
L’O.I. si avvale delle risorse umane e strumentali del Centro di Informazione Europea Europe Direct, che collabora con il personale assegnato all’UPI PON Metro per garantire una politica di comunicazione in linea
Si prevede la realizzazione di un sito internet dedicato on line entro luglio 2017, esclusivamente riferito alle attività del PON METRO, a sostegno delle pagine dedicate all'interno del sito della rete civica e dei portali Europe Direct, così come a implementazione dei canali social attivati nel 2016.
Una area dedicata alla presentazione di iniziative e di idee da condividere all'interno del sito della partecipazione civica in corso di realizzazione da parte dell'amministrazione.
L’organizzazione di eventi secondo quanto collegato al piano di comunicazione 2017 parte integrante della presente scheda che prevedono la realizzazione tavole rotonde e dibattiti sui progetti in cantiere, eventi on the road, e specifici eventi formativi.
In occasione della realizzazione di tali eventi non mancherà l’attenzione verso idonee forme di divulgazione dedicate alle fasce più deboli e/o a rischio isolamento, individuati quali potenziali beneficiari degli interventi.
Per quanto attiene la produzione di prodotti audio visivi quali diapositive/slide, brevi filmati, trailer, cortometraggi parlati e musicali si prevede l'affidamento a scuole superiori e/o università per realizzare il coinvolgimento delle nuove generazioni che sono più sensibili al tema dello sviluppo della realtà sociale in cui vivono ed al tempo stesso sono portatori di idee innovative, anche mediante l'attivazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro o specifici protocolli a tema.
Partecipazione ad eventi internazionali in occasione dei quali illustrare risultati concreti (opere pubbliche, servizi, etc.) realizzati con i fondi PON METRO.


Codice Progetto

RC5.2.1.a

Ambito

Azione

Azione 5.2.1

Soggetto attuatore

Comune di Reggio Calabria

Codice Unico Progetto - CUP

H31F18000270006

R.U.P.

Francesco Barreca

Data inizio

09-07-1905

Data fine

01-12-2023

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 50.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 50.000,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 15.738,00

Importo Erogato

€ 12.962,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili