Riqualificazione Energetica delle Aree di Pertinenza del Centro Direzionale del Comune di Reggio Calabria - Realizzazione di pensiline fotovoltaiche di copertura ai parcheggi

Descrizione dell'intervento

L’obiettivo è quello di proseguire all’attuazione di un intervento integrato sul sistema edificio impianto in grado di portare il Centro Direzionale della Città di Reggio Calabria a diventare un edificio NZEB (Nearly Zero Energy Buildings) entro il 01 Gennaio 2021 così come normativamente previsto. Infatti, l’intervento di realizzazione di un sistema di pensiline fotovoltaiche si alinea ed integra con il progetto di riqualificazione energetica del sistema impiantistico del Centro Direzionale della città di Reggio Calabria previsto nella scheda con codice progetto RC2.1.2a del Piano Operativo PON Metro.
L’ipotesi progettuale di seguito descritta nasce dall’esplicita volontà dell’amministrazione comunale di dare atto ad azioni di riqualificazione energetica ed ambientale sia attraverso interventi di mitigazione generalizzata dei consumi energetici che mediante applicazioni di miglioramento a singole utenze. Tali azioni, quindi, mirano a rilevare ed analizzare situazioni di inefficienza e spreco energetico, sulle quali attuare degli interventi progettuali migliorativi ed in grado di realizzare, oltre che ad un abbattimento dei consumi, anche una mitigazione delle emissione inquinanti in atmosfera.
In particolare, l’opportunità offerta dal finanziamento in ambito del Programma Operativo PON Metro – Asse 2 Sostenibilità dei servizi pubblici e della mobilità sostenibile, permetterà all’amministrazione di portare avanti l’azione di riqualificazione energetica del Centro Direzionale della Città di Reggio Calabria mediante la realizzazione di pensiline fotovoltaiche di copertura ai parcheggi ad integrazione della riqualificazione impiantistica della stessa struttura Pubblica. Un intervento progettuale così implementato, sarà in grado di fornire un’applicazione concreta di integrazione di soluzioni energetiche passive ed attive e quindi di realizzare quelle condizioni migliorative sia rispetto ai consumi energetici ed alle emissioni in atmosfera che al miglioramento delle condizioni di comfort ambientale interno.
Inoltre, dal punto di vista prettamente economico, la realizzazione del campo fotovoltaico in questione considerando sia l’abbattimento dei costi in bolletta che i certificati TEE permetterà un ritorno dell’investimento di circa otto anni.
Il progetto in oggetto, consiste nella realizzazione di pensiline fotovoltaiche da installarsi presso le aree di pertinenza del Centro Direzionale del Comune di Reggio Calabria, in particolare l’area è adibita a parcheggio risultando nella disponibilità e proprietà del Comune di Reggio Calabria, le pensiline presenteranno una base e un tetto composto da due sezioni simmetriche con le colonne che sorreggeranno la copertura in modo da ottenere la pendenza ideale all’irraggiamento solare.
L’impianto sarà realizzato al servizio dell’Utenza elettrica del Centro Direzionale (POD IT001E00206766) con potenza installata di 1750 kW con una consegna in MT a 20.000 V ed un consumo annuo di circa 4.500,00 – 5.000,00 MWh
Il generatore fotovoltaico sarà esposto alla luce solare in modo ottimale, scegliendo prioritariamente l'orientamento a sud ed evitando fenomeni di ombreggiamento, in funzione degli eventuali vincoli architettonici della struttura che ospita il generatore stesso, sono comunque adottati orientamenti diversi e sono ammessi fenomeni di ombreggiamento, purché adeguatamente valutati e possibilmente risolti attraverso opportune scelte di configurazione impiantistica, nel caso specifico l’impianto sarà rivolto a sud ovest con un’inclinazione dei moduli di circa 10°, la scelta nasce sia per rispettare l’attuale layout del parcheggio e sia per evitare fenomeni di ombreggiamento.
Caratteristiche principali dell’impianto saranno una Potenza fotovoltaica da installare pari a 403,20 KWp, con circa 1680 moduli fotovoltaici in silicio policristallino ad alta efficienza, ha una potenza nominale, misurata in condizioni STC, pari a 240 W.
Il modulo fotovoltaico, di seconda generazione, sarà costituito da 60 celle in silicio policristallino di dimensioni 156 x 156 mm ad alta efficienza ( 15,5% ≤ ƞ ≤ 17,5 %) testurizzate e con strato antiriflettente. Le celle saranno connesse in serie e configurate come una matrice 6 x 10. La cornice è in alluminio anodizzato ad alta resistenza alla corrosione con fori di drenaggio dell’acqua. La protezione frontale del modulo è costituita da una lastra di vetro temprato, microstrutturato ad alta trasmissibilità e basso contenuto di ferro, con uno spessore minimo di 3,2 mm al fine di garantire un’efficace protezione contro gli agenti atmosferici, in particolare la grandine. Il processo di laminazione è eseguito con EVA (etil-vinil-acetato) per garantire l’isolamento ed un’elevata resistenza e il pannello posteriore è costituito da un rivestimento in Tedlar/Poliestere di vari strati. Il modulo è equipaggiato, sul retro, di una scatola di giunzione (junction box) caratterizzata da un grado di produzione IP65 (EN60529) contenente 3 diodi di by-pass per garantire la continuità elettrica della stringa, anche in caso di danneggiamento o di ombreggiamento di una o più celle, e la morsettiera alla quale sono già precablati in fabbrica i cavi dotati di connettori Multi-Contact MC4 per il collegamento in serie dei moduli.
Il modulo fotovoltaico dovrà essere conforme alla norma internazionale IEC61215:2005 (CEI 82-8). La conformità del modulo alla sopraccitata norma, è documentata dall’esito di prove eseguite presso un laboratorio di prova accreditato, nonchè alle norme europee EN 61730 -1 (CEI 82-27) e EN 61730-2 (CEI 82-28) che forniscono un ulteriore elemento di valutazione della bontà e qualità della costruzione, in riferimento alla sicurezza del modulo fotovoltaico, da intendersi in termini di grado di isolamento elettrico. Il livello d’isolamento elettrico del modulo fotovoltaico è certificato in classe II.
I moduli fotovoltaici devono garantiti dal Fabbricante, a far data dal certificato di regolare esecuzione dell’impianto, per almeno 14 anni, contro eventuali difetti di materiale e di fabbricazione (garanzia di prodotto). Il Fabbricante inoltre garantisce le prestazioni del modulo fotovoltaico per 25 anni. In particolare il fabbricante garantisce che la potenza erogata dal modulo, misurata alle condizioni di prova standard (STC), non sia inferiore a:
Pn ≥ 90% della potenza nominale iniziale durante i primi 10 anni di vita dell’impianto
Pn ≥ 83% della potenza nominale iniziale durante i primi 20 anni di vita dell’impianto
Pn ≥ 80% della potenza nominale iniziale durante i primi 25 anni di vita dell’impianto.
La struttura sarà realizzata in acciaio zincato e consiste in n° 4 appoggi molto semplici, piastre di sostegno e travi di appoggio per moduli fotovoltaici, della stessa verranno depositati i calcoli strutturali presso L’Ufficio di edilizia asismica Regionale, già ex Genio Civile competente per il territorio, saranno peraltro indicati le dimensioni dei plinti di sostegno in c.a. come risultato della relazione geologica e dei calcoli strutturali.
La stima della produzione annua di energia elettrica è stata calcolata mediante la valutazione della disponibilità della risorsa solare relativa al sito di installazione. Allo scopo sono stati utilizzati, come suggerito dalla Guida CEI 82-25, i dati riportati dalla Norma UNI 10349 relativi a valori giornalieri medi mensili della radiazione solare, diretta e diffusa, sul piano orizzontale nel comune di Reggio di Calabria. Il calcolo della radiazione solare ricevuta dalla superficie del generatore fotovoltaico, orientato a Sud-Ovest con un’inclinazione rispetto all’orizzonte di 10°, è stata determinata mediante le formule riportate nella Norma UNI 8477 che utilizzano i valori giornalieri medi mensili della radiazione solare diretta e diffusa sul piano orizzontale forniti dalla Norma UNI 10349.
La produzione di energia durante il primo anno di funzionamento sarà di 557.559,7 KWh e il rendimento specifico dell’impianto sarà di 1.382,8 KWh/KWp. La produzione di energia elettrica dell’impianto è attesa decrescere nel corso degli anni a causa del degrado delle prestazioni di conversione dei moduli fotovoltaici. Il tasso di degrado delle prestazioni dell’impianto si può valutare considerando i valori di rendimento della potenza nominale dei moduli nel corso degli anni, garantiti dal Fabbricante dei moduli, come previsto dalla Norma EN IEC61215 ed.2. Nel caso specifico, il Fabbricante garantisce una potenza nominale minima ≥ al 90% della potenza nominale iniziale durante i primi 10 anni di funzionamento. Nei successivi 10 anni la potenza nominale minima garantita è ≥ 83% della potenza nominale iniziale, per poi calare al valore minimo garantito di 80% tra i 20 e i 25 anni di vita dell’impianto. La vita media di un impianto fotovoltaico è di oltre 30 anni. Assumendo di avere nel corso degli anni di funzionamento dell’impianto, un calo di produzione lineare, secondo i parametri garantiti dal costruttore dei moduli, e stimando che il tasso di decadimento di prestazioni negli anni dal 26° al 30° resti pari a quello del 25° anno, si ottiene una stima della produzione totale di energia elettrica dell’impianto, nel corso di 30 anni, pari a 14.741.887 KWh.
Elemento prioritario dell’intervento sarà l’utilizzo di materiali a ecosostenibili e naturali in grado di migliorare le performance in ambito passivo dell’involucro in particolare sulla copertura dell’immobile. Si prevede, infine, l’installazione di sistema intelligente di controllo, valutazione e gestione della produzione energetica in grado di garantire un corretto monitoraggio del sistema nonché permettere la valutazione di azioni dinamiche di controllo in fase gestionale.


Codice Progetto

RC2.1.2.b

Ambito

Azione

Azione 2.1.2

Soggetto attuatore

Comune di Reggio Calabria

Codice Unico Progetto - CUP

H32D11000190007

R.U.P.

Giuseppe Melchini

Data inizio

01-06-2017

Data fine

31-03-2019

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 1.500.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 0,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 0,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili