Riqualificazione del sistema di illuminazione zona Pineta Zerbi - Porto - completamento Waterfront

Descrizione dell'intervento

Intervento di riqualificazione energetica della obsoleta rete di pubblica illuminazione dell’area di collegamento tra il centro città e il porto della Città di Reggio Calabria, mediante riprogettazione e installazione di moderni impianti di illuminazione a LED, punta a tre obiettivi di vitale importanza per la città: la messa in sicurezza della rete di pubblica illuminazione, che allo stato attuale rappresenta un vero e proprio pericolo per l’incolumità della pubblica cittadinanza, in quanto molti tratti e apparecchiature sono vetuste e necessitano di interventi di integrale sostituzione; l’abbattimento dei consumi energetici ed il monitoraggio degli stessi, che ad oggi rappresentano circa il 35% della spesa energetica complessiva dell’Ente; infine, il miglioramento delle condizioni illuminotecniche dell’intera rete ed in particolare nella zona presa in esame con questo intervento, tali da garantire il rispetto delle norme tecniche di settore e da aumentare il livello di sicurezza per pedoni e automobilisti.

L’intervento consiste nella completa riqualificazione e riprogettazione dell’impianto di illuminazione pubblica a servizio della zona di accesso al porto (waterfront).
Si è partiti dall’analisi degli impianti di illuminazione pubblica della zona in esame che ha richiesto la raccolta dei seguenti dati: 1) numero, tipologia e potenza delle lampade; 2) tipologia dei corpi illuminanti, dei quadri e della rete, con particolare riferimento alla loro schermatura e al loro stato di conservazione; 3) consumi annuali di energia attiva e di energia reattiva, potenze impegnate e tensioni di alimentazione; 4) costi annuali per il consumo dell’energia elettrica ed eventuali penali per l’eccessivo consumo di energia reattiva; 5) costi annuali di manutenzione; 6) modalità di gestione degli impianti ed eventuale utilizzo di riduttori di flusso o di altri dispositivi per la regolazione delle lampade.
Nel presente progetto le opere saranno realizzate in conformità con le normative vigenti riguardanti la qualità dei manufatti, dei componenti e la regola dell’arte. Si farà riferimento agli adempimenti previsti in termini di dichiarazione di conformità e certificazioni di qualità dei componenti e degli impianto oggetto dell’appalto. Tutti gli impianti elettrici previsti saranno progettati in ogni loro parte nel pieno rispetto delle norme CEI, così come indicato dalla legge attualmente in vigore sulla sicurezza e conformità degli impianti e lettrici e di PI in particolare.

Entrando nel merito, l’intervento consiste Il progetto prevede l’installazione di 313 corpi illuminanti a LED (suddivisi tra armature stradali, proiettori e illuminazione di arredo per i percorsi pedonali), oltre che l’installazione di nuovi quadri di comando e linee e la realizzazione delle opere civili necessarie per la realizzazione dei cavidotti e il posizionamento dei nuovi pali. Si prevede inoltre di interfacciare i quadri elettrici con il sistema di telegestione a distanza, al fine di ottenere un impianto di concezione moderna e di tecnologia avanzata, semplice da gestire e da manutenere, oltre che efficiente in termini di risparmio energetico. Gli apparecchi illuminanti saranno totalmente schermati, ossia “cut-off”, conforme a tutte le leggi regionali e nazionali in materia di inquinamento luminoso, tutti i materiali impiegati per la fabbricazione del sostegno e corpi illuminanti saranno riciclabili al 100% ed a basso consumo. Il sistema di telegestione dei quadri, nello specifico, sarà in grado di garantire il controllo centralizzato dell’impianto, finalizzato all’abbattimento dei consumi, in particolare nelle ore a minore intensità di traffico, e di controllare in modo continuo i principali parametri illuminotecnici, i consumi e le esigenze di manutenzione dell’intero sistema impiantistico.
L’intervento prevede la sostituzione di 150 punti luce, per una percentuale di circa il 100% di corpi illuminanti sostituiti, oltre che il potenziamento, la messa a norma e la riqualificazione degli spazi oggetto di intervento .


Codice Progetto

RC2.1.1.g

Ambito

Azione

Azione 2.1.1

Soggetto attuatore

Comune di Reggio Calabria

Codice Unico Progetto - CUP

H36C10000000006

R.U.P.

Arch. Giuseppe Melchini

Data inizio

01-06-2016

Data fine

01-06-2020

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 1.105.437,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 1.105.437,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 1.105.437,00

Importo Erogato

€ 1.014.548,00

Photogallery

Documentazione

Documenti non disponibili