Processi partecipativi e sviluppo locale - Economia sociale e inclusiva: incubazione d'impresa e SELF EMPLOYED nelle aree degradate

Descrizione dell'intervento

La misura si pone l’obiettivo del perseguimento di effetti di inclusione e coesione sociale in aree e quartieri caratterizzati da rilevanti situazioni di degrado fisico e marginalità socio-economica,individuate come “aree bersaglio”, attraverso lo sviluppo di progetti di innovazione sociale. L’azione prevede il supporto alla realizzazione di servizi di innovazione sociale che soddisfino i bisogni sociali in modo più efficace delle pratiche e dei servizi dell’azione pubblica esistenti e che allo stesso tempo creino nuove relazioni e nuove collaborazioni attraverso il coinvolgimento del partnerariato locale o dei cittadini nelle fasi di progettazione e/o gestione.
Il Comune di Palermo procederà con l’indizione di bandi per finanziare attività di start up/sviluppo di servizi di prossimità rivolti ai cittadini di quartieri e aree urbane degradate.
I progetti basati sulla prossimità e su modelli di welfare di comunità ,dovranno essere in grado di offrire prospettive di sostenibilità economica nel tempo.
Le azioni di questa macro area devono dare rilevanza a:
-Tradizione e botteghe artigiane: messa a sistema di azioni che favoriscano l’inserimento dei giovani come apprendisti e permettano il rilancio del prodotto sui mercati, anche in chiave moderna.
-Produzione sostenibile: ricerca di equilibrio tra le differenti tipologie distributive, per favorire la riqualificazione e l’innovazione della rete distributiva tradizionale (commercio di prossimità, KM zero) e farle svolgere un ruolo di concorrenza con la grande distribuzione.
-Spazi di co-Working per stimolare il lavoro autonomo attraverso una serie di attività che incoraggino le nuove generazioni a intraprendere la strada dell’imprenditoria investendo le proprie risorse in idee di business innovative e incentrate sulla sostenibilità.
Nella fattispecie, attraverso la modalità bando la Città di Palermo erogherà:
contributi a fondo perduto di entità compresa tra 25, 000 e 80.000 Euro.
Per poter accedere al contributo a fondo perduto è necessario aver usufruito del percorso di accompagnamento di cui alla Scheda Progetto Pa 3.3.1. B.
Beneficiari dell’operazione : soggetti del terzo settore- soggetti no profit
Target group : Le proposte devono essere finalizzate a verificare la capacità di intercettare una domanda sociale insoddisfatta e a risolvere le più acute problematiche locali.
Procedimenti Amministrativi
Il Comune di Palermo guiderà la governance utilizzando procedure ad evidenza pubblica per la selezione dei soggetti ammessi al contributo a fondo perduto.


Città

Palermo

Codice Progetto

PA3.3.1.c

Ambito

Azione

Azione 3.3.1

Soggetto attuatore

n.d.

Codice Unico Progetto - CUP

n.d.

R.U.P.

ND

Data inizio

01-01-2018

Data fine

01-03-2021

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 208.713,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 0,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 0,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili