Processi partecipativi e sviluppo locale -Servizio di accompagnamento e tutoraggio alla realizzazione di progetti di sviluppo economico nelle aree degradate

Descrizione dell'intervento

L’intervento intende supportare attori del terzo settore nello sviluppo e avvio di progetti candidabili al finanziamento previsto dalla misura 3.3.1.c del PON Metro Palermo attraverso:
-un percorso di accompagnamento allo sviluppo dell’idea progettuale, finalizzato alla definizione della proposta progettuale e alla predisposizione del dossier di candidatura per richiedere l’accesso al contributo a fondo perduto previsto dalla misura 3.3.1.c del PON Metro;
-un percorso di accompagnamento nella fase di realizzazione dei progetti ammessi al contributo a fondo perduto previsto dalla misura 3.3.1.c.
-attività di tutoraggio e supporto alla fattibilità progettuale e alla ricerca fondi per i progetti che non hanno ottenuto il contributo a fondo perduto previsto dalla misura 3.3.1.c.

Inoltre appare opportuno evidenziare che i progetti devono caratterizzarsi come azioni di sistema sperimentale al cui interno si dovranno sviluppare delle attività del tipo di quelle di seguito elencate a scopo meramente esemplificativo:
-Attività di orientamento specialistico alla creazione d’impresa articolato come segue: accoglienza/presa in carico del destinatario, redazione del bilancio di competenze; definizione del percorso per la creazione d’impresa sulla base dell’analisi delle attitudini, motivazioni e competenze del destinatario.
-Attività per la definizione e formalizzazione dell’idea imprenditoriale, che prevede una analisi della realizzabilità dell’idea imprenditoriale.
-Attività di formazione imprenditoriale nel cui ambito realizzare: comunicazione e marketing; organizzazione aziendale; budgeting e controllo di gestione.
-Attività di accompagnamento all'avvio d'impresa che comprende la redazione del business plan, accompagnamento alla ricerca di agevolazioni finanziarie e accesso al credito.
Le azioni di questa macro area devono dare rilevanza a:
-Tradizione e botteghe artigiane: messa a sistema di azioni che favoriscano l’inserimento dei giovani come apprendisti e permettano il rilancio del prodotto sui mercati, anche in chiave moderna.
-Produzione sostenibile: ricerca di equilibrio tra le differenti tipologie distributive, per favorire la riqualificazione e l’innovazione della rete distributiva tradizionale (commercio di prossimità, KM zero) e farle svolgere un ruolo di concorrenza con la grande distribuzione.
-Spazi di co-Working per stimolare il lavoro autonomo attraverso una serie di attività che incoraggino le nuove generazioni a intraprendere la strada dell’imprenditoria investendo le proprie risorse in idee di business innovative e incentrate sulla sostenibilità.
Per l’identificazione delle aree bersaglio sui farà riferimento al documento elaborato dal NUVAP- Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le politiche di coesione Nucleo di valutazione e analisi per la programmazione - Poverty Maps - Analisi territoriale del disagio socio-economico nelle aree urbane.
Procedimenti Amministrativi
Il Comune di Palermo guiderà la governance utilizzando procedure ad evidenza pubblica per l’affidamento del servizio e la selezione di soggetti che metteranno a disposizione esperti, per la gestione di servizi.


Città

Palermo

Codice Progetto

PA3.3.1.b

Ambito

Azione

Azione 3.3.1

Soggetto attuatore

n.d.

Codice Unico Progetto - CUP

D79I17000080006

R.U.P.

Caterina Sciortino

Data inizio

01-01-2017

Data fine

01-12-2021

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 250.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 0,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 0,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili