Servizi residenziali per donne vittime di violenza

Descrizione dell'intervento

L’azione vuole essere una risposta di protezione e aiuto per un massimo di n° 12 utenti donne vittime di violenza (fisica, sessuale, psicologica), con o senza figli, per le quali si rende necessario l’allontanamento dal luogo in cui è avvenuta la violenza ed il conseguente inserimento in una delle due strutture protette che si istituiscono con il presente intervento.
Il servizio di tipo residenziale “protetto” è funzionante 24 ore su 24. Il piano delle attività è articolato, differenziato e flessibile finalizzato a fornire sia forme di assistenza urgente e primaria, sia la presa in carico per un progetto di vita autonomo.
Altre attività rivolte ai destinatari:
- Istituzione di un Centro Antiviolenza, come luogo privilegiato di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, fornisce ascolto e sostegno alle vittime: risposta telefonica in emergenza; colloqui preliminari di valutazione e rilevazione del pericolo, colloqui informativi di carattere legale; accompagnamento, se richiesto, ai servizi competenti; rafforzamento dell’autostima e sostegno al cambiamento anche attraverso gruppi autocentranti; promozione di iniziative di prevenzione, sensibilizzazione, educazione alla cultura della non-violenza; raccolta ed elaborazione dati da trasmettere agli osservatori provinciali/regionali; garantisce al suo interno uno staff multidisciplinare adeguatamente formato, e continuamente aggiornato anche grazie allo strumento della supervisione; eventuale invio alle comunità protette, garantendo alle donne e ai bambini spazi dedicati e protetti e nella massima riservatezza; valutazione del rischio sia fisico che mentale e attivazione di immediate misure di sicurezza e protezione.
- Accoglienza, protezione e sostegno pedagogico e psicologico rivolti al superamento della crisi e all’empowerment delle risorse personali.
- Osservazione clinica e/o psicopedagogica delle donne e dei minori ed eventuale orientamento terapeutico con invio ai servizi competenti
- Elaborazione di un progetto individualizzato in co-costruzione con gli utenti e con la rete di servizi coinvolti;
- Presa in carico psicologica
- Counselling individuale e familiare
- Consulenza ed assistenza legale
- Formazione professionale/inserimento lavorativo
- Ricerca di una soluzione abitativa autonoma ed indipendente
- Istituzione di un Numero Verde attivo 24 ore su 24 che offrirà ascolto e sostegno unitamente all’invio al centro antiviolenza o ad altri servizi specialistici.
Procedimenti Amministrativi
I suddetti interventi sono in fase di realizzazione dall’Amministrazione Comunale di Palermo che ne guida la governance ed ha utilizzato procedure ad evidenza pubblica per l’affidamento di servizi.


Città

Palermo

Codice Progetto

PA3.1.1.f

Ambito

Azione

Azione 3.1.1

Soggetto attuatore

n.d.

Codice Unico Progetto - CUP

D71H18000100006

R.U.P.

Giuseppeina Patrizia Arena

Data inizio

01-12-2016

Data fine

01-03-2019

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 1.308.685,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 1.308.685,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 1.308.685,00

Importo Erogato

€ 1.253.950,00

Photogallery

Documentazione

Relazione avanzamento attività