Controlli varchi di accesso Z.T.L.

Descrizione dell'intervento

L’intervento fa parte di un più ampio programma volto alla realizzazione di una piattaforma innovativa di infomobilità necessaria per il controllo degli accessi alla Z.T.L. e per la determinazione di una centrale operativa di telecontrollo del flusso veicolare.
L’obiettivo principale del progetto è lo sviluppo e l’estensione del sistema di controllo degli accessi alla Z.T.L., i cui primi stralci sono stati realizzati o in corso di realizzazione mediante il ricorso a risorse economiche dell’amministrazione Comunale e del Ministero dell’Ambiente;
Il sistema di controllo degli accessi alla Z.T.L. consente anche la rilevazione dei dati dei flussi di traffico dei veicoli che accedono nella stessa Z.T.L, che potranno quindi essere utilizzati per fini statistici, per analisi, controllo e monitoraggio;
Il controllo telematico degli accessi alla ZTL consentirà l’attivazione di procedure sanzionatorie a cura della Polizia Municipale, presso la quale è ubicata la Centrale di controllo;
La realizzazione dell’appalto e messa in gara del progetto sarà a cura della Società “in house” SISPI S.p.a., secondo quanto previsto dell’art. 192 del Codice dei Contratti e dell’art. 9.2 delle linee guida nr. 7 dell’ANAC, che, sulla base dei contenuti del vigente contratto con il Comune di Palermo, dovrà assicurare il servizio di fornitura per conto del Comune di Palermo;
La gestione della ZTL sarà a cura di AMAT Palermo S.p.a., come da vigente contratto di servizio con il Comune di Palermo, di concerto con la Polizia Municipale.
L’attuazione del progetto comporterà la fornitura e il posizionamento di almeno 23 varchi completi di tutte le apparecchiature hardware e di tutti i componenti software necessari al corretto funzionamento del controllo degli accessi alla Z.T.L.
Per l’ attuazione, la promozione e la divulgazione del progettosarà necessario inoltre mettere in atto un modello di comunicazione condiviso dagli attori territoriali al fine di elaborare la più ampia circolarità delle informazioni e delle azionidi controllo.
Indicatori di stato:
Il modello di governance basato su criteri di sostenibilità è atto ad assicurare adeguati livelli di controllo del rispetto delle norme sui transiti autorizzati nella Z.T.L.
Indicatori di progetto:
-Posizionamento dei varchi lungo il perimetro della Z.T.L.
Indicatori di risultato
-Abbattimento dei livelli di inquinamento ambientale;
-Riduzione dei livelli di congestione del traffico veicolare all’interno della Z.T.L.
-Costruzione di una serie storica di dati statistici inerenti ai flussi di traffico veicolare in corrispondenza dei varchi telecontrollati della Z.T.L.


Città

Palermo

Codice Progetto

PA2.2.1.b

Ambito

Azione

Azione 2.2.1

Soggetto attuatore

Comune di Palermo

Codice Unico Progetto - CUP

D70I17000000006

R.U.P.

Roberto Biondo

Data inizio

01-11-2017

Data fine

01-12-2019

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 600.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 600.000,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 600.000,00

Importo Erogato

€ 116.914,00

Photogallery

Documentazione

Relazione
Notizia del Comune