Spazi di Innovazione Sociale – Percorsi di inclusione attiva

Descrizione dell'intervento

L’intervento intende complessivamente potenziare servizi integrati di prossimità e animazione territoriale presenti nei territori delle Municipalità 2 (Avvocata, Montecalvario, Mercato, Pendino, Porto, S. Giuseppe), 3 (Stella, S. Carlo all’Arena), 6 (Ponticelli, Barra, S. Giovanni a Teduccio) e 8 (Piscinola, Marianella, Chiaiano, Scampia) che presentano elevata criticità socio-economica. In particolare i servizi si riferiscono agli ambiti Lavoro – Sviluppo – Welfare sperimentando nuove metodologie ed operazioni coerenti alle strategie/priorità poste dalla programmazione strutturale. Beneficiari degli aiuti possono essere gli Enti del terzo settore: Associazioni di Promozione Sociale iscritte negli appositi registri nazionali e regionali; Cooperative sociali iscritte all’Albo delle società cooperative, disciplinato dal Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 23 giugno 2004; Fondazioni; Associazioni, Comitati, Società cooperative e gli altri enti di carattere privato iscritti all’anagrafe delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS); Imprese sociali di cui al decreto legislativo 24 marzo 2006 n. 155, nonché singoli cittadini che si strutturino in uno degli Organismi di cui sopra e che siano disposti a localizzare l’attività all’interno delle predette aree bersaglio. Tali Enti svolgeranno le attività di inclusione attiva oggetto dei contributi (tra cui percorsi di accompagnamento all’autoimpiego) a vantaggio di cittadini che, oltre a versare in particolari situazioni di disagio, siano residenti o domiciliati nelle aree bersaglio o che gravino, comunque, in maniera continuativa su di esse per motivi familiari, di lavoro etc. L’attivazione degli Spazi di Innovazione Sociale esplicita e sostanzia la riduzione dei tempi e dei modi di avvicinamento dei cittadini (in particolare ad alto rischio di marginalità sociale) e di imprese territoriali alla Pubblica Amministrazione e al tessuto connettivale del Terzo Settore locale, favorendo il senso di appartenenza alla comunità. Per “Spazi di Innovazione Sociale” si intendono sia procedure ed azioni sociali fortemente partecipate, sia iniziative che trovino momenti di sintesi e di arricchimento attraverso l’utilizzo di spazi comunali (requisito non essenziale).


Città

Napoli

Codice Progetto

NA3.3.1.b

Azione

Azione 3.3.1

Soggetto attuatore

Comune di Napoli

Codice Unico Progetto - CUP

n.d.

R.U.P.

Patrizia Crocco Egineta

Data inizio

01-09-2017

Data fine

01-03-2022

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 2.850.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 0,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 0,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili