Potenziamento e riqualificazione dei collegamenti pedonali e ciclabili tra il Centro Storico e i sistemi di risalita (ascensori, funicolari e cremagliere) peculiari della realtà genovese

Descrizione dell'intervento

La misura prevede il potenziamento e la riqualificazione dei collegamenti pedonali e ciclabili tra il Centro Storico e i sistemi di risalita verso le zone collinari quali ascensori, funicolari e cremagliere.
Attualmente infatti su questi impianti è ammesso il trasporto di una bicicletta, anche non pieghevole. Molti di questi impianti sono ai confini del centro storico e collegano quindi l’area
centrale della città con le zone collinari ottocentesche. Questa opportunità permette di ampliare le possibilità ciclabili facilitando il superamento del dislivello tra le varie zone del centro cittadino.
Questo sistema di connessioni tra centro storico e impianti di risalita sarà realizzato attraverso un mix integrato di interventi (segnaletica, urbanistica tattica, percorsi casa scuola, etc.):
− riqualificazione di alcuni spazi urbani pubblici (piazzette, slarghi, vie) spesso poco accessibili per la presenza di sosta abusiva soprattutto nelle ore serali (ridisegno degli spazi e istallazione
d’arredi urbani per limitare l’accessibilità veicolare);
− creazione di percorsi di collegamento con scuole, altri servizi e spazi pubblici (razionalizzazione della segnaletica stradale, organizzazione di bici bus e pedi bus);
− riordino e razionalizzazione degli attuali spazi di sosta per residenti e degli stalli merci:
l’assetto urbanistico del centro storico, con i vicoli molto stretti, genera carenza di stalli di sosta ed è tale da limitare fisicamente la circolazione veicolare in pochi punti strategici, nei
quali si concentra la maggioranza di coloro che deve accedere al centro storico. Si crea spesso disordine nell’utilizzo degli spazi e problemi di sicurezza per cui si rende necessario ordinare
la sosta attraverso un progetto di segnaletica che consenta un uso razionale degli spazi a disposizione e limiti (con opere d’arredo) la pervasività delle automobili in sosta abusiva;− revamping del sito del Comune “MobilityPoint”, aggiornamento dei contenuti e delle applicazioni che forniscono agli utenti le necessarie informazioni sulle opportunità di spostamento offerto dal sistema di servizi di mobilità pubblica, privata e condivisa.


Città

Genova

Codice Progetto

GE6.1.2f

Ambito

Azione

Azione 6.1.2

Soggetto attuatore

Direzione Mobilità e Trasporti

Codice Unico Progetto - CUP

n.d.

R.U.P.

Carla Gerbaudi

Data inizio

n.d.

Data fine

n.d.

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 830.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 0,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 0,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili