Realizzazione sistema informativo integrato delle opere pubbliche

Descrizione dell'intervento

Progettazione e realizzazione di un Sistema Informativo Integrato delle Opere Pubbliche, atto a gestire esaustivamente l’intero ciclo di vita delle Opere e dei Lavori Pubblici, quindi tutte le informazioni relative alla programmazione, progettazione, affidamento e tutti i processi di lavoro connessi all’esecuzione di qualunque opera o lavoro pubblico, comprensivo di adeguati servizi interoperabili e servizi on-line, in particolare i rapporti con gli Ordini Professionali e le imprese.
Il progetto prevede:
INTERVENTO 1 – Adeguamento sistema informativo LLPP
Il nuovo sistema dovrà consentire:
•La programmazione dei lavori attraverso la gestione completa degli interventi, le loro priorità e le classificazioni, anche di legge e la gestione delle risorse finanziarie. Dalla gestione della programmazione degli interventi verrà generato il Piano Triennale ed Annuale dei Lavori con i dati richiesti dalle procedure predisposte dall’autorità di Vigilanza dei Contratti Pubblici;
•La gestione delle opere tramite l’iter tecnico amministrativo dei lavori, a partire dalla progettazione (studi di fattibilità, progetti preliminari, definitivi ed esecutivi, varianti, …), dati di gara, aggiudicazioni, affidamenti ed esecuzione lavori, SAL relazioni finali e collaudo;
•L’inoltro in automatico delle informazioni richieste da Osservatorio Regionale/ANAC;
•La Rendicontazione D.Lgs. 229/2011 attraverso l’invio dei dati di monitoraggio delle opere della stazione appaltante alla Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF);
•il monitoraggio in tempo reale delle attività connesse alla verifica dello stato di avanzamento dei lavori e dei pagamenti, ivi inclusa la gestione dei controlli e le verifiche previste dall’ordinamento in materia;
•La geolocalizzazione dell’intervento sul territorio al fine di una gestione ottimale degli impatti dei cantieri sul territorio
•L’integrazione con il sistema in uso nell’Ente per la gestione contabile e la gestione del patrimonio immobiliare
•La creazione di un portale che, oltre alla pubblicazione dei bandi, esiti ed avvisi in conformità alle specifiche del D.P.C.M. 26 Aprile 2011, del D.Lgs. 33/2013 e dei dati relativi alla Legge anticorruzione n. 190/2012 offrirà i servizi on line per gli Operatori Economici ed i cittadini.
Il sistema deve garantire l’adozione di un SGQ (“Sistema di Gestione della Qualità” - Certificazione UNI EN ISO 9001) che, attraverso una gestione pianificata, sistematica, controllata e documentata del processo, consente all’Ente anche di accrescere il livello di efficienza, di migliorare la qualità di quanto prodotto e di soddisfare maggiormente i bisogni della cittadinanza assicurando la conformità dell’opera realizzata agli obiettivi prefissati.
Il sistema, a garanzia di una possibile e concreta fruibilità da parte di tutti i Comuni dell’Area Metropolitana (verosimilmente tramite un centro servizi Cloud / ASP) e di una reale “riusabilità” da parte delle altre Città Metropolitane, dovrà essere interoperabile con le varie infrastrutture trasversali a disposizione di un Ente (Bilancio, Riscossioni e Pagamenti, Protocollo e Documentale) e/o messe a disposizione a livello Nazionale (Identità Digitale, Nodo Pagamenti).
INTERVENTO 2 – Integrazione ad altri sottosistemi connessi e servizi on line
Le attività di integrazione ai sistemi connessi (Osservatorio regionale, il Patrimonio, il DB Topografico, ecc.), rilascio di servizi on line e diffusione nell’ambito di città Metropolitana – e importi relativi - sono state trasferite sulle schede progetto Ge1.1.1.a.IOP, Ge1.1.1.n, Ge1.1.1.p che prevedono rispettivamente:
-l’attivazione di un’infrastruttura di interoperabilità capace di intercettare le informazioni prodotte dai vari soggetti pubblici che a vario titolo operano sul territorio metropolitano,
-attività di diffusione (a valle di un coinvolgimento dei comuni di fascia finalizzato ad individuare fasce omogenee di necessità informative fra comuni di complessità e dimensioni molto disparate) dell’utilizzo delle piattaforme presso le altre pubbliche amministrazioni del territorio metropolitano
-la messa a sistema delle informazioni e dei servizi prodotti in modo che confluiscano su infrastrutture volte a produrre output strategici per i decisori (analisi dei fabbisogni della città, dell’impatto delle politiche, dei costi legati alla erogazione di servizi sul territorio…) ma anche di interfacce di servizio facilitanti per gli utenti (fascicolo del cittadino, del genitore, del welfare, della posizione tributaria, ecc.)


Città

Genova

Codice Progetto

GE1.1.1.f

Azione

Azione 1.1.1

Soggetto attuatore

Comune di Genova

Codice Unico Progetto - CUP

B39G15007680004

R.U.P.

Piera Castagnacci

Data inizio

01-06-2015

Data fine

01-12-2020

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 170.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 170.000,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 123.555,00

Importo Erogato

€ 123.555,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili