Attività di accoglienza

Descrizione dell'intervento

Il progetto rientra tra le operazioni che rivestono la caratteristica di urgenza in risposta alla pandemia, e costituisce una estensione emergenziale H24 del servizio di accoglienza già realizzato nel progetto Sistema integrato delle Accoglienze Temporanee (S.A.T.) del Comune di Firenze.
L’attività si propone di dare una risposta immediata ad alcuni dei bisogni che a causa dell’emergenza Covid_19 ed il lockdown conseguente sono esplosi. Nello specifico, l’azione proposta si pone l’obiettivo di intervenire nell’attività di accoglienza H24 a favore di singoli e nuclei familiari in condizione di grave disagio abitativo, necessaria nel lockdown e periodo emergenziale.
Con questo progetto si intende rafforzare il modello organizzativo di accoglienza di transizione, temporanea, già attivo sul territorio del Comune di Firenze mediante il potenziamento della accoglienza di prima soglia in risposta ai bisogni primari centrati su un modello SIA ovvero di sostegno all’inclusione attiva.
Il progetto si inserisce nell’ambito della rimodulazione del progetto FI3.1.1a F.A.S.E che viene rivisto ed aggiornato, garantendone presupposti e contenuti alla luce delle evoluzioni nel frattempo intervenute. Le attività di prima accoglienza saranno realizzate presso il complesso residenziale dell’Albergo Popolare “Fioretta Mazzei”, di proprietà comunale situato in Firenze, via della Chiesa 66/68 e presso l’Ostello del Carmine di proprietà comunale, situato in Firenze, via Piazza del Carmine.
Articolazione del servizio: il servizio di accoglienza è caratterizzato da interventi variabili secondo il livello di autonomia dell’utente e secondo la valutazione professionale del servizio sociale. I destinatari sono le persone (singoli, nuclei familiari e/o monogenitoriali) residenti nel Comune di Firenze o comunque presenti sul territorio comunale, senza fissa dimora, in condizione di svantaggio ed a rischio di emarginazione sociale, con particolare riferimento ai soggetti incapaci di integrarsi ed accedere ad una casa “adatta”, al di fuori di una rete di protezione, che necessitano di interventi socioassistenziali, educativi, formativi, di accompagnamento all’autonomia.


Città

Firenze

Codice Progetto

FI3.5.1a

Ambito

Azione

Azione 3.5.1

Soggetto attuatore

Comune di Firenze

Codice Unico Progetto - CUP

H17B17000430001

R.U.P.

Alessandro Licitra

Data inizio

n.d.

Data fine

n.d.

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 500.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 500.000,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 500.000,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili