Smart Working - Azioni di contrasto alla diffusione epidemiologica COVID-2 - Realizzazione di una Piattaforma web per il lavoro agile dei dipendenti del Comune di Catania e relativa dotazione di strumentazione hardware per l'espletamento delle attività da remoto

Descrizione dell'intervento

Il Progetto si propone l’implementazione di una piattaforma VDI (Virtual Desktop Infrastructure) che virtualizza i posti di lavoro del personale destinato a lavorare anche in modalità “lavoro agile”. Il target di riferimento del progetto è costituito da tutti i dipendenti e/o consulenti che le singole direzioni individuano come idoneo ad adottare questa tipologia di lavoro. I benefici del Progetto riguarderanno l’adozione stabile di una soluzione tecnologica che sarà sempre operativa ed utilizzata dal personale individuato sia nelle normali attività in sede sia per il lavoro da remoto.
La finalità del progetto è non solamente quella di rispondere all'emergenza attuale ma anche ad eventuali emergenze future, al fine di permettere al personale dell’Amministrazione di lavorare anche in remoto e al contempo continuare ad erogare i servizi.
Il progetto sarà realizzato per il Comune capofila.
I benefici attesi per ogni singola tipologia di utenti interessati all’intervento sono:
Per le Amministrazioni:
o Disporre di strumenti innovativi a supporto della definizione delle policy e monitoraggio dei processi lavorativi;
o Disporre di soluzioni software ed organizzative in grado di efficientare, semplificare e migliorare i processi lavorativi interni, con particolare riferimento all’integrazione e condivisione delle banche dati comunali;
o Favorire la collaborazione, in maniera innovativa, fra i dipendenti delle varie strutture comunali;
o Utilizzare strumenti innovativi in grado di consentire il lavoro da remoto: telelavoro e lavoro agile. Le due modalità sono organizzativamente diverse ma richiedono ambedue di accedere stabilmente in maniera sicura e controllata alle risorse informatiche del Comune;
o Ammodernare l’infrastruttura telefonica dell’Ente, installando centralini elettronici in grado di integrare la telefonia con la rete dati comunale e fornire servizi avanzati di convergenza fonia-dati;
Per il Cittadino e per le Imprese:
Le ricadute sul cittadino di questo progetto sono diretti ed indiretti:
Diretti:
o Maggior numero di servizi e istanze on line per dialogare e semplificare il rapporto con la Pubblica Amministrazione locale;
o Accesso a servizi innovativi sia per quanto riguarda pratiche e adempimenti sia per quanto riguarda la fruizione e la qualità della vita in una logica di smart city metropolitana;
o Accesso alle informazioni dell’amministrazione nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e riduzione dei fenomeni della corruzione;
Indiretti:
o Miglioramento dei servizi rivolti al cittadino per l’utilizzo del patrimonio immobiliare dell’Ente, attraverso la gestione digitale dei contratti, dei canoni di locazione, gestione della morosità e dei pagamenti


Città

Catania

Codice Progetto

CT1.1.1.d

Ambito

Azione

Azione 1.1.1

Soggetto attuatore

Comune di Catania

Codice Unico Progetto - CUP

n.d.

R.U.P.

Maurizio Consoli

Data inizio

n.d.

Data fine

n.d.

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 2.264.691,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 0,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 0,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili