SIMEC - Servizi applicativi per la SMART CITY

Descrizione dell'intervento

L’intervento prevede la realizzazione ed implementazione di servizi per semplificare l’interazione fra cittadini, professionisti ed imprese con l’Amministrazione con particolare riferimento agli ambiti relativi alle informazioni catastali sugli immobili, le pratiche edilizie, la gestione del territorio e dei processi correlati.
In particolare si attiveranno le seguenti azioni:
o Attivazione di un tavolo di coordinamento fra gli attori coinvolti
o Progettazione dell’architettura applicativa e delle componenti software
o Edilizia e Catasto, tramite la creazione dell’Anagrafe Metropolitana Immobili e potenziamento del Sistema Informativo Territoriale per l’identificazione univoca delle unità immobiliari, con realizzazione dei processi e delle metodologie organizzative atte a garantire l’aggiornamento costante delle banca dati metropolitana degli immobili
o Realizzazione del sistema informativo territoriale come elemento di aggregazione e integrazione delle banche dati dei diversi settori coinvolti nell’accertamento e verifica sulla congruità tributaria locale.
o Entrate e Patrimonio con la realizzazione di Sistemi informativi per la gestione delle Entrate Tributarie e non, dall’accertamento alla riscossione (volontaria e coattiva);
o Contabilità e reporting, a seguito della revisione del sistema informativo contabile e di reporting, per gestire in maniera corretta entrate e spese relative ai progetti in ambito, integrandole con tutte le altre informazioni contabili, allineandosi con le previsioni normative dl 118/2011 e seguenti;
o Adeguamento dell’infrastruttura hardware, connettività e di rete già esistenti, con adeguamento e sviluppi software che privilegiano l’uso di tecnologia open source, a supporto della gestione e pubblicazione dei dati aperti ed interoperabili a livello dell’Area Metropolitana

Le tipologie di intervento previste sono le seguenti:
o Implementazione quadro conoscitivo di base
o Analisi dello stato attuale delle banche dati e definizione degli interventi da attuare
o Progettazione dello schema logico e fisico delle basi dati della Anagrafe Metropolitana degli Immobili/Tributaria/Contabile
o Realizzazione delle specifiche per l’avvio delle attività di censimento, bonifica e popolamento iniziale dell’Anagrafe Metropolitana degli Immobili (strade, numeri civici, unità edilizie, passi carrai, cartelloni pubblicitari, …)
o Implementazione delle specifiche per i processi organizzativi volti alla gestione dei dati e l’aggiornamento in continuo delle banche dati anche nell’ottica di produzione, trattamento e pubblicazione in modalità Open Data
o Implementazione delle procedure di interoperabilità volte al dialogo fra gli strumenti informativi (anagrafe popolazione, sistema informativo territoriale, censuario catastale, sportello unico edilizia e commercio, …)

In particolare il Progetto SIMEC – CT 1.1.1.B - Servizi applicativi per la SMART CITY, come evidenziato in precedenza, ha un ambito molto vasto e differenziato, per cui è risultato opportuno, per una migliore gestione del progetto stesso e della spesa relativa, suddividerlo in 3 interventi che possono essere avviati in parallelo e gestiti in maniera coordinata:
o CT1.1.1b.1: Edilizia e Catasto
o CT1.1.1b.2: Entrate e Patrimonio
o CT1.1.1b.3: Contabilità e reporting

L’intervento CT1.1.1b.1 riguarda la tematica “Edilizia e catasto”, e comprende;
o la digitalizzazione di tutti i processi di front end in ambito;
o l’implementazione di un sistema di gestione dell’interfaccia unica con il cittadino e le imprese;
o l’implementazione di un sistema gestionale che integri le banche dati disponibili;
o l’utilizzo degli strumenti previsti a livello nazionale (SPID, PagoPA, etc) e adottati dal Comune di Catania nell'ambito del progetto SIMEC – Infrastruttura e servizi applicativi di base

Il sotto-progetto CT1.1.1b.2 riguarda la tematica “Entrate e Patrimonio”, e comprende;
o Sistemi informativi per la gestione delle Entrate Tributarie, dall’accertamento alla riscossione (volontaria e coattiva);
o Sistemi informativi per la gestione di altre entrate non tributarie eventualmente derivanti dai processi in ambito
o Sistemi informativi per la gestione del patrimonio comunale con tutti i relativi processi (assegnazioni, locazioni, riprese in consistenza, etc). I processi con impatti su cittadini e imprese, rientreranno come interfaccia utente nel front end unificato.

Il sotto-progetto CT1.1.1b.3 riguarda la tematica “Contabilità e reporting”, e comprende:
o La revisione del sistema informativo contabile, per gestire in maniera corretta entrate e spese relative ai progetti in ambito, integrandole con tutte le altre informazioni contabili, allineandosi con le previsioni normative dl 118/2011 e seguenti;
o Lo sviluppo di un sistema di reporting che fornisca a cittadini, imprese, amministrazioni le informazioni necessarie sia per la gestione che per una corretta informativa sullo stato dei procedimenti, dei lavori pubblici, etc;

Il sistema da sviluppare dovrà assicurare un contributo significativo nel complesso percorso di adeguamento alla normativa (D.Lgs. 118/2011 s.m.i.), con particolare riferimento all’armonizzazione contabile. de le seguenti azioni:
o Progettazione del potenziamento dell’attuale architettura e della sua evoluzione per la gestione dei nuovi servizi applicativi, secondo le prescrizioni delle circolari Ag ID nn. 2 e 5/2017
o Attivazione di un tavolo di coordinamento fra gli attori coinvolti
o Ampliamento dell’infrastruttura hardware, connettività di rete già esistente, con adeguamento e sviluppi software che privilegiano l’uso di tecnologia open source, a supporto della gestione e pubblicazione dei dati aperti ed interoperabili a livello dell’Area Metropolitana
Indicazioni di massima sulle tipologie di intervento previste:
o Implementazione quadro conoscitivo di base
o Realizzazione dell’infrastruttura ICT fisica (a. Piattaforma Cloud virtualizzata Locale, b. Disaster Recovery Cloud, c. Piattaforma Backup Locale, d. Adeguamento e razionalizzazione Data Center)
o Realizzazione dell’infrastruttura applicativa di base
o Predisposizione di servizi on line
o Implementazione funzionalità PagoPA
o Implementazione del sistema unico di login (SPID), in qualità di service provider, per l'accesso ai servizi online.
o Implementazione portale Open Data o estensione dei servizi a 5 comuni dell’area metropolitana
L’ intervento si prefigge la realizzazione di una infrastruttura ICT, fisica ed applicativa di base, di riferimento per lo sviluppo dell’Agenda Digitale su cui implementare alcuni tra i servizi applicativi di base, già in uso ed in corso di ulteriore evoluzione come ad esempio, l’esistente possibilità di pagamento on line dei verbali al CdS, già adeguato al Pago PA e tutti servizi erogati tramite accesso dal Portale di e-government Etn@online, con credenziali di autenticazione rilasciate dall’ente, da doversi, opportunamente, interfacciare con il Sistema Pubblico di Identità Digitale - SPID.
Tali realizzazioni saranno rese fruibili da almeno 5 comuni dell’Area Metropolitana


Città

Catania

Codice Progetto

CT1.1.1.b

Ambito

Azione

Azione 1.1.1

Soggetto attuatore

Comune di Catania

Codice Unico Progetto - CUP

D67H18000840006

R.U.P.

Maurizio Consoli

Data inizio

01-01-2018

Data fine

31-12-2023

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 4.570.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 1.150.000,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 0,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili