Interventi di rifacimento, ammodernamento e efficientamento degli impianti di illuminazione pubblica nei quartieri di Monte Urpinu, Bonaria e Genneruxi

Descrizione dell'intervento

Il Comune di Cagliari intende promuovere il superamento degli effetti della crisi accresciuta dall’avvento della pandemia da Covid-19 mediate azioni volte alla ripresa verde, digitale e resiliente dell’economia caratterizzante il territorio. La programmazione prevede, a tal fine, investimenti e politiche volti alla riduzione dei consumi di risorse non rinnovabili e di emissioni di sostanze climalteranti, al potenziamento della mobilità sostenibile, al miglioramento della qualità dell’ambiente e all’adattamento ai cambiamenti climatici.
Nell’ambito di questo quadro strategico l’Amministrazione intende procedere all’esecuzione di interventi di efficientamento energetico degli impianti di illuminazione pubblica con introduzione di tecnologie innovative e ad alta efficienza. I progetti interesseranno vasti ambiti urbani: il centro storico, viale Buoncammino e le aree limitrofe che dal belvedere si estendono al quartiere di Stampace e al viale Merello, alcune ulteriori aree urbane interessate da impianti non ancora convertiti alla tecnologia a LED nei quartieri di Monte Urpinu, Bonaria e Genneruxi.
Nel dettaglio saranno interessate dall’intervento le porzioni di viabilità appartenenti ai quartieri di Monte Urpinu, Bonaria e Genneruxi rimaste escluse dall’operazione CA 2.1.1.a denominata: “Interventi di ammodernamento ed efficientamento della rete di illuminazione pubblica” finanziata dal PON per le Città Metropolitane 2014-2020.
Parte delle infrastrutture a rete presenti nelle zone in argomento sono ormai vetuste, caratterizzate a tratti da linee direttamente interrate, cavidotti non ispezionabili e/o non più a norma. I complessi illuminati presentano caratteristiche eterogenee ma per lo più appaiono equipaggiati da apparecchi di illuminazione poco performanti sotto il profilo illuminotecnico e sorgenti luminose altamente inquinanti.
Per quanto sopra le modalità di intervento saranno adattate alla peculiari caratteristiche degli impianti. Tuttavia, in linea generale si prevedono due modalità di intervento:
• Interventi di efficientamento energetico mediante installazione di tecnologia a LED, attraverso operazioni di refitting o sostituzione del complesso illuminate, installazione di nuovi quadri di comando completi di moderni sistemi di telecontrollo e telegestione; eventuale sostituzione dei sostegni ammalorati che non garantiscono più condizioni di sicurezza e stabilità;
• Interventi di rifacimento completo dell’impianto di pubblica illuminazione e conseguente dismissione dell’impianto esistente. In questa ipotesi è prevista la realizzazione ex novo delle linee elettriche, la fornitura e posa in opera di nuovi sostegni ed apparecchi con tecnologia a LED oltre che l’installazione di nuovi quadri elettrici di alimentazione, dotati di moderni dispositivi di telecontrollo e telegestione.
I benefici attesi sono molteplici e di vario ordine.
In primo luogo, riguardano l'elevata qualità del servizio di illuminazione reso attraverso l'adeguamento degli standard illuminotecnici e di sicurezza alle disposizioni normative vigenti.
L'intervento riveste importanza in materia di riqualificazione urbana indotta dalla scelta di complessi illuminanti di tipologia idonea al contesto urbano di installazione e con qualità della luce capace di valorizzare caratteristiche e peculiarità dei luoghi.
Particolare rilievo assumono i vantaggi ambientali conseguenti alla realizzazione dell'intervento derivanti dalla cospicua riduzione dei consumi di energia, stimabili tra il 50% e l’80% dei consumi attuali, per lo più proveniente da fonti non rinnovabili, e conseguente diminuzione delle emissioni di CO2 in atmosfera oltre che dalla riduzione dell'inquinamento luminoso in ottemperanza alle disposizioni Comunitarie e Regionali vigenti.


Città

Cagliari

Codice Progetto

CA6.1.3.c

Ambito

Azione

Azione 6.1.3

Soggetto attuatore

Comune di Cagliari nella persona di Daniele Olla, Dirigente Servizio Opere strategiche, Mobilità, Infrastrutture Viarie e Reti

Codice Unico Progetto - CUP

G29J21007430006

R.U.P.

Daniele Olla - Dirigente Servizio Opere strategiche, Mobilità, Infrastrutture Viarie e Reti

Data inizio

29-12-2021

Data fine

n.d.

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 1.600.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 1.600.000,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 23.980,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili