Riqualificazione ambientale e paesaggistica del Viale Trieste. Lotto 1 (tratto Piazza del Carmine - Via Pola)

Descrizione dell'intervento

Il progetto prevede interventi finalizzati all’incremento della sicurezza stradale (intersezioni, attraversamenti pedonali, segnaletica, fermate bus, aree di sosta, adeguate distanze di visibilità), l’ammodernamento e ottimizzazione delle reti tecnologiche (illuminazione pubblica, rete idrica, raccolta delle acque meteoriche e reflue, predisposizioni fibra ottica, trasmissione dati e distribuzione energia elettrica), la razionalizzazione dei percorsi pedonali (con nuove pavimentazioni compatibili con le caratteristiche paesaggistiche del luogo) e la loro integrazione con ampi spazi permeabili e verdi che migliorino le condizioni di confort bioclimatico, evitino fenomeni di ruscellamento in caso di forti piogge e ridisegnino il paesaggio urbano, aumentandone qualità, attrattività e vivibilità.
La sistemazione dei percorsi pedonali è strettamente connessa con la creazione di nuove superfici permeabili a fruizione collettiva, “pocket spaces” attrezzati con sedute e bikepark, e la valorizzazione, la riorganizzazione e l’incremento delle superfici verdi attraverso il ripopolamento, il riclassamento e la riconversione delle specie arboree presenti.
L'intero tracciato viario è connotato dalla presenza di alberi di Ficus Retusa, disposti a filare su entrambi i lati, con un passo di impianto irregolare ma che mediamente si attesta sui 6-7 metri.
Questi esemplari, che hanno ormai raggiunto la fase di maturità, presentano diverse criticità nel contesto urbano in cui sono collocati, specialmente per la dimensione ormai raggiunta (circa 9-10 metri di altezza), il passo ravvicinato, la presenza degli apparati radicali che hanno un forte impatto sui sottoservizi.
Il progetto del verde prevede una sostituzione progressiva integrale degli attuali ficus sul range temporale di 10 anni, prevedendo quindi di intervenire su 1 pianta ogni 10, per lato, ogni anno. Questa scelta consente di mantenere l'immagine del viale alberato e avere nella prospettiva a lungo termine di 20/30 anni un viale completamente rinnovato per quanto attiene agli esemplari messi a dimora.
Le aree pedonali saranno inoltre valorizzate dalla presenza di una fascia naturale di tipo drenante con l'introduzione di vegetazione arbustiva di tipo mediterraneo, a basso impatto manutentivo, con scelta di piante rustiche e particolarmente idonee a sopportare il clima, poste a gruppi variegati. La vegetazione avrà funzione di schermatura e protezione dall'impatto dei veicoli oltre che diventare elemento in grado di conferire qualità e comfort agli spazi pubblici.


Città

Cagliari

Codice Progetto

CA6.1.2.c

Ambito

Azione

Azione 6.1.2

Soggetto attuatore

n.d.

Codice Unico Progetto - CUP

G29J21012850001

R.U.P.

n.d.

Data inizio

29-12-2021

Data fine

n.d.

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 5.865.000,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 5.865.000,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 84.169,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili