Attività culturali, di animazione territoriale e collaborazione civica con particolare riferimento ai giovani e al fenomeno delle nuove povertà

Descrizione dell'intervento

L'obiettivo generale del progetto è quello di rigenerare e rinsaldare i legami territoriali per promuovere inclusione e coesione sociale in aree degradate attraverso il rilancio ed il rinnovamento del lavoro di comunità e la creazione di start-up di innovazione sociale che potranno contribuire al recupero in chiave socio-economica delle aree oggetto di intervento. Le attività strettamente connesse al progetto “Riqualificazione e recupero immobili da adibire a spazi comuni per attività di inclusione ed innovazione sociale” (BO 4.2.1.a) prevedono,  grazie ad un accordo tra il Comune e l’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona la creazione di “laboratori di quartiere”, il cui obiettivo generale è quello di creare spazi di prossimità e processi di collaborazione concreti e stabili. Le attività di inclusione e innovazione sociale saranno ospitate all’interno di  11 edifici individuati da riqualificare tramite i fondi PON Metro. Le attività e la co-progettazione delle azioni di inclusione e innovazione sociale saranno in relazione anche, ma non solo, agli edifici oggetto di intervento.


Città

Bologna

Codice Progetto

BO3.3.1.a

Azione

Azione 3.3.1

Soggetto attuatore

ASP Città di Bologna

Codice Unico Progetto - CUP

F39J16001110007

R.U.P.

Mimmi Maria Adele

Data inizio

01-09-2016

Data fine

01-12-2021

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 1.864.908,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 1.864.908,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 665.000,00

Importo Erogato

€ 199.498,00

Photogallery

Videogallery

Documentazione

Video "Laboratori al centro"