Sviluppo della mobilità “attiva” pedonale e ciclabile

Descrizione dell'intervento

Muoversi a piedi e in bicicletta, è un modo di spostarsi economico, salutare ed efficiente. È anche un modo rispettoso dell’ambiente e che migliora la qualità della vita. Oggi a Bologna e nell’area metropolitana circa il 44% degli spostamenti è inferiore a 5 km. A fronte di questo dato solo il 16% degli spostamenti viene fatto a piedi e solo il 9% in bicicletta. Vi è quindi un elevato potenziale di incremento per queste due modalità. L’obiettivo dell’azione proposta consiste nel realizzare migliori condizioni perché muoversi a piedi e in bicicletta diventi una scelta desiderabile e prioritaria. Si tratta quindi di ridurre il numero di veicoli privati motorizzati impiegati negli spostamenti di breve e medio raggio, favorendo l'utilizzo della mobilità pedonale e ciclabile. Le ricadute sul territorio consisteranno in un minore numero di veicoli privati motorizzati impiegati negli spostamenti di breve e medio raggio a favore di una crescita della mobilità «attiva» pedonale e ciclabile. Dal punto di vista numerico ci si propone di passare al 19% di spostamenti a piedi e al 12% di spostamenti in bicicletta entro l’orizzonte temporale del presente progetto. Il target: è costituito dai cittadini e dai city users metropolitani. È importante, soprattutto, incentivare l'uso quotidiano della pedonalità e della ciclabilità per gli spostamenti ordinari (ad esempio nei percorsi casa-scuola e casa-lavoro).


Città

Bologna

Codice Progetto

BO2.2.3.a

Azione

Azione 2.2.3

Soggetto attuatore

Comune di Bologna

Codice Unico Progetto - CUP

F34E15000760007

R.U.P.

Carlini Cleto

Data inizio

01-01-2017

Data fine

31-12-2020

Avanzamento finanziario

Importo Programmato

€ 1.182.210,00

Importo Ammesso A Finanziamento

€ 600.000,00

Importo Giuridicamente Vincolante

€ 0,00

Importo Erogato

€ 0,00

Photogallery

Foto non disponibili

Documentazione

Documenti non disponibili