Programma Azione Coesione Complementare

Si è concluso il 28 dicembre con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (Serie Generale, n. 302 del 28 dicembre 2016) l’iter di approvazione  della delibera CIPE del 10 agosto 2016 relativo al Programma   Complementare al PON “Città Metropolitane” 2014 – 2020, il cui testo integrale è visibile a questo link.

L’azione strategica del POC opera in piena sinergia e complementarità con il PON“Città Metropolitane” 2014-2020 per il completamento e rafforzamento degli interventi in esso previsti.

A tal fine il POC  mette a disposizione delle 6 Città metropolitane delle Regioni meno sviluppate (Bari, Catania, Messina, Napoli, Palermo, Reggio Calabria) una dotazione finanziaria complessiva pari ad € 206.012.120,55 da destinare alle seguenti finalità principali:

  • finanziare operazioni coerenti e/o complementari all’impianto strategico del PON Metro aventi ad oggetto interventi in materia di agenda digitale, mobilità sostenibile, efficienza energetica ed inclusione sociale;
  • connettere i comuni della cinta metropolitana finanziando  progetti e/o iniziative innovative finalizzate al consolidamento delle relazioni funzionali esistenti a scala sovra-territoriale (tra le differenti aree metropolitane) e inter-comunale (tra partenariati di comuni contigui ubicati all’interno delle aree urbane e metropolitane), attraverso la realizzazione di infrastrutture e servizi di rete;
  • sostenere il processo di costituzione delle Città Metropolitane attraverso l’individuazione e l’implementazione di modelli di governance innovativi, progetti pilota e azioni di sistema finalizzate alla condivisione di competenze specifiche e strumenti funzionali all’attuazione delle politiche di sviluppo urbano.

A partire da Gennaio 2017 il POC entrerà nella piena operatività con il coinvolgimento delle 6 Città metropolitane interessate.

Programma Complementare